Ultimo aggiornamento alle 21:43
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 4 minuti
Cambia colore:
 

futsal

Us Acli, festeggiano Esaro United, Casali e Marano. Premi per Massimilla e Astorino

Giornata da incorniciare per la Polisportiva Casali del Manco e Marano Principato Futsal che ottengono la promozione in Championship

Pubblicato il: 10/05/2024 – 8:35
Us Acli, festeggiano Esaro United, Casali e Marano. Premi per Massimilla e Astorino

COSENZA Il finale è sempre più vicino ed è sempre più tempo di verdetti nei campionati targati Us Acli-iMarcos. Giornata da incorniciare per la Polisportiva Casali del Manco e Marano Principato Futsal che, da prima e seconda classificata della League One, ottengono la promozione in Championship, mentre Esaro United fa il salto più importante di giornata: è matematicamente seconda classificata e centra la promozione in Premier. Qualche altra “sentenza” (vittoria di Armazem in Premier e Romualdo Montagna promossa dalla Championship) pesante era stata già messo in cassaforte in precedenza, ma il finale della stagione, si sa, è anche tempo di celebrazioni. Due premi importanti sono già stati assegnati: Luciano Massimilla della Don Marano ha il vinto il “Pallone d’oro” grazie a 7 voti ricevuti, seguito da Abate della Football Lattarico, Bianco della Giovanile Bianchi, Caputo della Soccer San Pietro e Managò del Cerisano (tutti con 5 preferenze). È stata anche la settimana dell’assegnazione del “Guanto d’oro”, che è andato al portiere dell’Armazem, Guido Astorino, numero uno indiscusso del campionato e della squadra che da anni s’impone nella serie A del calcio a 5 Us Acli-iMarcos.

Ultima giornata per la Premier scoppiettante 3-3 tra la capolista Armazem, che continua a difendere l’imbattibilità, a l Bfb Rovito (2 Cortese, Verta; Corbo, Campanaro e Alfano). Pari-spettacolo tra Cerisano e Don Marano, conclusa sul punteggio di 4-4 (2 La Valle, Managò, Chiappetta; 2 Massimilla, Bruno, Minervini). Tre punti a tavolino per la Giovanile Bianchi (non si è presentata Calabria Young). Successo esterno senza repliche per la Soccer San Pietro sul campo dell’Oratorio San Nicola: 1-8 (Savaglia; 3 Piattello, 2 De Rose, Leonetti, Fabiano e Donato). Gol a grappoli anche tra Football Lattarico e Roglianese: 3-13 (Costantino, Abate, Lombardo; 5 Milano, 3 Iorno, 2 Falbo, Scalzo e Garofalo più un’autorete).

Ecco la nuova classifica della Premier League. Armazem 58; Soccer San Pietro 43; Roglianese 39; Atlas Acri 37; Cerisano Soccer 36; Don Marano 35; Rose Futsal; Bfb Rovito 31; Giovanile Bianchi 26; Calabria Young 11; Football Lattarico 7; Oratorio San Nicola 0.

In Championship, la festa dell’Esaro United è stata celebrata grazie al successo contro Lago per 11-3 (2 Rapanà, 2 Occhiuzzo, 2 Santostefano, 2 Pace, Masellis, Coscarelli, Musacchio; Rende, Posteraro, Bruni). Vittoria importante per la Real Cannuzze, che espugna il campo dell’Arintha per 3-7 (Russo, Provenzano, Pastore; 2 Rizzuti, 2 Viola, Tosto, Pianese, Mazzuca). Spezzano ha sperato fino all’ultimo di potersi giocare la promozione diretta, ma alla fine si è dovuta arrendere nonostante la vittoria per 7-5 contro Wild Boars (3 Rizzo, 3 Fuscaldo, Marasco; 3 Vinceslao, Reda, Avolio). Vittoria di misura del Castiglione Cosentino contro Lattarico per 5-4 (2 Principe, 2 Aquila, Puia; 3 De Luca, Trotta). Successo a tavolino per i campioni della Romualdo Montagna (Campetto Marzi non si è presentata).

Ecco la classifica della Championship. Romualdo Montagna 49; Esaro United 45; Spezzano C5 41; Lattarico 35; Real Cannuzze 34; Castiglione Cosentino United 27; Arintha 24; Fc Cutura 22; Campetto Marzi 11; Wild Boars 10; Lago Calcio 2.

Capitolo League One. La doppia giornata di gloria (ultima di campionato) vissuta da Polisportiva Casali del Manco e dalla Marano Principato Futsal è stata vissuta in campo… solo a metà. Perché la squadra casalina ha vinto a tavolino (non si è presentata Real Briconatura, così come ha marcato visita San Francesco, consegnando tre punti “gratis” al Pietrafitta). La Marano Principato, invece, è scesa in campo, vincendo in trasferta ad Acri per 4-6 (3 Fusaro, Le Pera; 2 Tenuta, Reda, Antonio Carbone, Pietro Carbone, Fuoco). La Pixeltek Maranese ha invece espugnato il fortino del San Luca per 3-16 (2 Bruno, Alessio; 4 Conforti, 3 De Luca, 3 Paciola, 2 Greco, 2 Scarlato, 2 Cannataro).

In classifica guida la Polisportiva Casali del Manco con 37 punti, seguita da Marano Principato Futsal (35), Real Briconatura (24), Pixeltek Maranese (19), San Luca (15), Acri (12), San Francesco e Pietrafitta (6).

E entra nel vivo la fase finale della Corporate con la sfida tra Omnia È-Black Mamba e il derby I&I tra La Rocha e Ragnarok. Le vincenti di questa gara incroceranno Disintegra e Hypro. Di queste sei squadre ne resterà solo… una che se la vedrà nella semifinale contro NTT Futsal.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x