Ultimo aggiornamento alle 23:28
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

lo studio

Tumore alla prostata, arriva una radioterapia con meno effetti collaterali

I medici stanno utilizzando il “distanziatore rettale” per proteggere il retto dei pazienti dalla sovraesposizione alle radiazioni

Pubblicato il: 21/05/2024 – 11:16
Tumore alla prostata, arriva una radioterapia con meno effetti collaterali

SINGAPORE A Singapore, i pazienti affetti da cancro alla prostata sottoposti a radioterapia possono ora avere meno effetti collaterali, grazie a una nuova tecnica. I medici del National University Hospital stanno utilizzando quello che viene chiamato “distanziatore rettale” per proteggere il retto dei pazienti dalla sovraesposizione alle radiazioni. Il dottor Arshvin Kesavan, consulente associato presso il Dipartimento di Urologia della NUH, e il signor David Peter Dowdell, un paziente sottoposto al trattamento, hanno condiviso ulteriori informazioni sulla procedura. Ora, alcuni ospedali a Singapore stanno impiegando questa nuova tecnica, che riduce il rischio di danni associati alle radiazioni di circa il 50%. Secondo il rapporto annuale 2021 del Singapore Cancer Registry, il cancro alla prostata è la forma più comune di cancro che colpisce gli uomini a Singapore, con 6.912 casi registrati tra il 2017 e il 2021. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x