Ultimo aggiornamento alle 12:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Cinematografia, Citrigno nella commissione nazionale

COSENZA Giuseppe Citrigno è stato nominato componente della commissione nazionale per la cinematografia. È quanto comunica, in una nota, Confindustria Cosenza. La nomina per l’imprenditore del sett…

Pubblicato il: 31/07/2014 – 14:05
Cinematografia, Citrigno nella commissione nazionale

COSENZA Giuseppe Citrigno è stato nominato componente della commissione nazionale per la cinematografia. È quanto comunica, in una nota, Confindustria Cosenza. La nomina per l’imprenditore del settore cinematografico è arrivata direttamente dal ministro per i Beni e attività Culturali e Turismo Dario Franceschini che ha firmato lo scorso 25 luglio il decreto l’elenco dei membri che rimarranno in carica per i prossimi due anni. «Sono molto contento – ha dichiarato Giuseppe Citrigno che è anche presidente dell’Anec Calabria e alla guida della sezione Spettacolo di Confindustria bruzia – dell’incarico conferitomi, della opportunità che mi viene offerta ed attraverso la quale farò sentire la voce e le istanze di tutti gli imprenditori cinematografici calabresi e meridionali. Spero di rappresentare al meglio le problematiche delle aziende del nostro settore e del territorio e di poter contribuire alla loro crescita e valorizzazione». «Non dobbiamo dimenticare – conclude Pino Citrigno – che il principale valore culturale del cinema consiste nell’essere testimone della ricchezza di identità culturali e che la produzione cinematografica svolga un ruolo essenziale nel formare le identità culturali nazionali. La stessa Unione Europea riconosce l’importanza dell’attività nazionale di promozione della produzione audiovisiva, per consentire alla cultura e alla capacità creativa locale di esprimersi rispettando la ricchezza della cultura europea. Diventa, quindi, importante impegnarsi per la valorizzazione di questo settore e di tutte le iniziative che promuovono e diffondono cultura sui territori». E compiacimento per la nomina viene espressa dai vertici dell’Agis Calabria guidata da Aldo Stalteri e dal presidente di Confindustria Cosenza Natale Mazzuca: «È una nomina che va a rafforzare la presenza degli imprenditori del nostro territorio in un importante contesto nazionale e che premia le capacità manageriali e l’impegno di un operatore economico cosentino molto attivo nella valorizzazione del settore della cultura e dello spettacolo». (0090)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x