Ultimo aggiornamento alle 23:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Positivo un sacerdote, chiude la Cattedrale di Lungro. Ma i fedeli hanno bevuto dallo stesso calice – VIDEO

Ordinanza urgente del sindaco Santoianni. Nei giorni scorsi, durante una celebrazione, in tanti hanno bevuto dallo stesso calice, secondo la tradizione ma senza rispettare le norme anti-Covid

Pubblicato il: 28/12/2020 – 10:21
Positivo un sacerdote, chiude la Cattedrale di Lungro. Ma i fedeli hanno bevuto dallo stesso calice – VIDEO

LUNGRO È panico fra i fedeli e i cittadini di Lungro, nella provincia di Cosenza. Qui, infatti, con una ordinanza urgente il sindaco, Giuseppe Santoianni, ha disposto la «chiusura al pubblico della Cattedrale San Nicola di Mira, col divieto di svolgere al suo interno ogni funzione dal 27 Dicembre 2020 e fino alla conclusione delle operazioni di sanificazione».


A Lungro, infatti, è stata registrata la positività al Covid-19 di un sacerdote che ha preso parte nei giorni scorsi allo svolgimento di una cerimonia religiosa nella Cattedrale, simbolo degli italo-albanesi continentali nonché sede dell’Eparchia bizantina. Ma, attraverso un video pubblicato sui social dal sacerdote (e poi prontamente rimosso) si vede come, da rito bizantino, tanti fedeli abbiano bevuto dallo stesso calice, senza perciò rispettare le norme anti-Covid previste per limitare le occasioni di contagio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb