Ultimo aggiornamento alle 12:55
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il caso

Matrimonio con focolaio Covid a Lamezia, decine i positivi. Possibile variante Delta

L’esplosione dopo il rito religioso celebrato nella città della Piana. Ma il numero è destinato a salire. Sono 73 i casi attivi in città

Pubblicato il: 27/07/2021 – 17:23
di Giorgio Curcio
Matrimonio con focolaio Covid a Lamezia, decine i positivi. Possibile variante Delta

LAMEZIA TERME Sono almeno 30 le persone positive al Covid-19 a Lamezia, tutti casi potenzialmente riconducibili ad un focolaio “esploso” dopo un matrimonio celebrato nella città della Piana domenica scorsa, tanto che tra i positivi c’è anche il prete che ha celebrato il matrimonio. Un numero, però, destinato a salire, con i casi positivi che potrebbero raggiungere quota 50. Dopo il rito religioso celebrato a Lamezia, dunque, il ricevimento si è spostato a Reggio Calabria. Ma a rovinare la festa sono stati gli esiti dei tamponi effettuati nelle ore successive, con gli sposi costretti anche a far ritorno dopo la loro partenza per il consueto viaggio di nozze. 

Vaccini e variante Delta

A gravare sulle decine di contati c’è anche l’incertezza legata alla diffusione della variante Delta del coronavirus. La gran parte dei contagiati, infatti, avrebbe già effettuato la vaccinazione.

A Lamezia 73 casi attivi 

Intanto, secondo gli ultimi dati diffusi dall’Asp di Catanzaro e resi noti dal Comune di Lamezia, i positivi di oggi sono due, più tre contatti protratti. Numeri che si sommano al boom di ieri quando i nuovi casi sono stati, appunto, 29 più 28 contatti “stretti e protratti”. Allo stato attuale il numero dei positivi accertato a Lamezia è pari a 73. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.c.a.r.l. ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Design: cfweb