Ultimo aggiornamento alle 8:40
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

cinema

L’orafo calabrese Affidato firma i premi del “Marateale”

Tra i riconoscimenti del “Premio internazionale Basilicata” Matt Dillon, Carlo Verdone, Giovanni Allevi e Alessio Boni

Pubblicato il: 04/08/2021 – 11:53
L’orafo calabrese Affidato firma i premi del “Marateale”

MARATEA Si è conclusa la XIII edizione del “Marateale – Premio Internazionale Basilicata”, che per cinque giorni, a Maratea, ha promosso il grande cinema. Ideato da Nicola Timpone e condotto da Veronica Maya, Monica Marangoni, Carolina Rey, Beppe Convertini e Janet De Nardis, l’edizione 2021  del “Marateale” ha visto la partecipazione di grandi personalità del cinema nazionale ed internazionale. Da Carlo Verdone ad Alessio Boni, da Luca Ward, Nancy Brilli e Rocco Papaleo ai registi Paolo Genovese, Giovanni Veronesi e Cinzia Torrini, fino alla star hollywoodiana Matt Dillon, in tanti sono arrivati in Basilicata per presentare i loro film recenti e soprattutto per condividere la loro esperienza attraverso delle seguitissime masterclass.

Affidato e Allevi

All’azienda orafa del maestro Michele Affidato è stato dato il compito di realizzare il “Cristo Redentore di Maratea”, che nel corso delle serate è stato consegnato ai vari ospiti. L’opera ricalca la scultura posta sulla cima di monte San Biagio, sovrastante Maratea. In questa creazione, il Maestro orafo, ha dunque fuso l’elemento più rappresentativo della città con quello che più di tutti simboleggia il cinema: la scultura in argento, infatti, raffigura il “Cristo Redentore” sovrastare una pellicola cinematografica. Tra i tanti a ricevere il prestigioso riconoscimento sono stati l’attore, regista, sceneggiatore, doppiatore e comico romano Carolo Verdone,  l’attore teatrale Alessio Boni, ma anche il regista e attore statunitense Matt Dillon.

Matt Dillon

Intensa, poi, è stata la serata conclusiva della kermesse, dove Michele Affidato, ha consegnato personalmente il premio ad uno dei talenti più cristallini e raffinati del mondo delle musica: il compositore e direttore d’orchestra Giovanni Allevi. Nei prossimi giorni, tanti altri saranno ancora gli appuntamenti che vedranno l’arte del Maestro orafo al centro di grandi eventi tra cui: il Magna Graecia Film Festival, il Premio Heraclea, il Premio Letterario Caccuri, il Premio Faro e il Premio la Porta d’Argento; ma non solo, perché i gioielli creati da Affidato saranno al centro di diverse sfilate di moda che si svolgeranno durante questa estate.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x