Ultimo aggiornamento alle 7:01
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

Lotta alla pandemia

Allarme focolaio a San Giovanni, Succurro: «Alziamo la soglia di guardia» – VIDEO

Appello della sindaca del centro dopo l’incremento di pazienti ricoverati in ospedale: «Casi attualmente attivi sono 56»

Pubblicato il: 05/11/2021 – 15:52
Allarme focolaio a San Giovanni, Succurro: «Alziamo la soglia di guardia» – VIDEO

SAN GIOVANNI IN FIORE «Il Covid ha rialzato la testa, perciò dobbiamo stare più in guardia». È l’appello che lancia la sindaca di San Giovanni in Fiore Rosaria Succurro sul suo profilo social rivolto ai «concittadini» confermando la notizia che avevamo segnalato. «Nel reparto di Medicina dell’ospedale civile – afferma la sindaca – si sono registrati una decina di casi. Pertanto, i medici hanno fatto il tampone ai vari contatti. A giorni l’Asp di Cosenza comunicherà i relativi risultati».
«Per fortuna, grazie ai vaccini – scrive la sindaca – il virus non sta dando problemi ai contagiati, che manifestano sintomi di tipo influenzale e non hanno gli effetti gravi della malattia. Vaccinarsi è fondamentale, come ha dimostrato la scienza e come, anche per il nostro territorio, confermano i dati rispetto all’anno scorso».
«Nel pomeriggio di lunedì, mercoledì e venerdì – sottolinea ancora Succurro – il centro vaccinale del presidio ospedaliero è sempre aperto. La vaccinazione è atto di coscienza e di buon senso, gratuito e sicuro. Raccomando il pieno rispetto delle misure prescritte, sia nei luoghi pubblici che in quelli aperti al pubblico. È molto importante l’uso della mascherina, mantenere l’igiene delle mani, misurare la temperatura all’ingresso e seguire tutte le linee guida in vigore, anche per favorire il tracciamento.»
«A stretto giro, poi, convocherò l’apposita task force comunale – conclude la sindaca – in modo da intensificare la collaborazione tra le istituzioni, anche per migliorare i controlli necessari. Attenzione e prudenza ci aiuteranno a combattere il virus, insieme ai vaccini e alla responsabilità di ciascuno».

I casi d’infezione a San Giovanni salgono a 56

«L’Asp di Cosenza – scrive in un secondo post la sindaca per aggiornare la situazione – ha appena comunicato 19 nuovi casi a San Giovanni in Fiore, quindi il totale sale a 56 (i 37 registrati + i 19 comunicati poco fa). Contestualmente, l’Asp di Cosenza ha comunicato che per precauzione le vaccinazioni anti-Covid sono state spostate dal centro dell’ospedale alla vicina sede distrettuale di via Caboto (ex scuola Ragioneria). Restano inalterati gli orari e i giorni delle vaccinazioni anti-Covid: dalle ore 15 alle ore 18 di ogni lunedì, mercoledì e venerdì».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x