Ultimo aggiornamento alle 8:20
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il personaggio

‘Ndrangheta al Nord, il boss del narcotraffico Raso valuta l’intenzione di collaborare con la giustizia

Anticipazione de La Stampa: il possibile pentimento, con tutti i suoi risvolti, al vaglio dei magistrati della Dda di Torino

Pubblicato il: 16/09/2022 – 8:30
‘Ndrangheta al Nord, il boss del narcotraffico Raso valuta l’intenzione di collaborare con la giustizia

Il presunto boss della ‘ndrangheta Vittorio Raso, 43 anni, ritenuto uno dei leader delle cosche in Piemonte, sta valutando la possibilità di collaborare con la giustizia. E’ quanto rileva un articolo de “La Stampa”. Secondo quanto riferisce il servizio, le intenzioni di Raso sarebbero al vaglio dei magistrati della Direzione distrettuale antimafia di Torino: del resto, le sue possibili rivelazioni potrebbero avere notevoli ripercussioni nella ricostruzione del narcotraffico internazionale e dell’organigramma e dei business delle cosche ‘ndranghetiste anche oltre i confini nazionali. Raso è stato arrestato lo scorso giugno a Barcellona dopo un lungo periodo di latitanza ed è stato estradato in Italia l’11 agosto. (redazione@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x