Ultimo aggiornamento alle 13:48
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

Il caso

Dipendenti dell’Ama rubano gasolio dei mezzi, sette arresti a Roma

Le fiamme gialle hanno notificato le misure al personale della municipalizzata romana. Sequestrati beni per 200mila euro

Pubblicato il: 06/10/2022 – 10:53
Dipendenti dell’Ama rubano gasolio dei mezzi, sette arresti a Roma

ROMA Sono accusati di avere rubato carburante dai mezzi di servizio dell’Ama, municipalizzata dei rifiuti di Roma e di averlo poi rivenduto. Per questo i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza hanno eseguito misure cautelare in carcere, disposte dal gip su richiesta dei pm capitolini, nei confronti di 7 soggetti, di cui 4 incaricati di pubblico servizio dipendenti Ama, indagati per associazione a delinquere finalizzata al peculato in relazione alla sottrazione di carburante da automezzi impiegati per il servizio di igiene urbana.
Il gip ha inoltre disposto il sequestro preventivo di beni per oltre 200 mila euro, nella disponibilità di altri 6 dipendenti della società partecipata. Le investigazioni hanno consentito di ricostruire presunte sottrazioni, appropriazioni e vendite di gasolio nella disponibilita’ di Ama, poste in essere da dipendenti della stessa con il supporto di alcuni privati. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, tenuto anche conto della fattiva collaborazione fornita dalla citata societa’ partecipata, gli incaricati di pubblico servizio coinvolti si sarebbero appropriati di carburante sia prelevandolo direttamente dai serbatoi degli automezzi di Ama (c.d. “succhio”), sia utilizzando indebitamente schede carburante in uso alla societa’ per il rifornimento dei mezzi di servizio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x