Ultimo aggiornamento alle 17:47
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

la strage dei migranti

Il legale di due scafisti: «Dicono di non aver avuto alcun ruolo nella traversata»

L’avvocato Perri: «I miei assistiti si professano innocenti». Avanzata la richiesta di incidente probatorio alla Procura

Pubblicato il: 04/03/2023 – 13:22
Il legale di due scafisti: «Dicono di non aver avuto alcun ruolo nella traversata»

CROTONE «È stata avanzata dalla Procura di Crotone la richiesta di incidente probatorio. Adesso attendiamo la fissazione della data». A dirlo all’Adnkronos è l’avvocato Salvatore Perri, legale di due dei tre scafisti arrestati nei giorni scorsi per il naufragio di Crotone. Si tratta di due pakistani, tra cui un minore. L’altro scafista è un turco. «Ci aspettiamo di ascoltare le persone indicate nella richiesta – dice ancora l’avvocato Perri – I miei assistiti dicono che loro non avevano alcun ruolo nella traversata», professando la loro innocenza. Adesso sarà il gip Michele Ciociola a fissare la data sulla richiesta di incidente probatorio avanzata dal procuratore Giuseppe Capoccia e il pm Pasquale Festa. 

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x