Ultimo aggiornamento alle 23:09
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

i nodi dello sviluppo

Occhiuto: rassicurazioni da Pichetto Fratin, il rigassificatore sarà nel piano degli investimenti – VIDEO

Il governatore: «Rassicurazioni dal ministro e dal governo. Grazie a Bonomi e Confindustria per Agenda Calabria»

Pubblicato il: 10/03/2023 – 12:14
Occhiuto: rassicurazioni da Pichetto Fratin, il rigassificatore sarà nel piano degli investimenti – VIDEO

CATANZARO «Sono molto felice di questo rapporto con Confindustria, sono riconoscente al presidente Bonomi e al presidente Ferrara. Bonomi non è qui per la prima volta, abbiamo interloquito altre volte concretamente sulle questioni che riguardano lo sviluppo della Calabria e quindi lo sviluppo del Paese». Così il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, alla presentazione di “Agenda Calabria”, il piano di azioni e interventi per la regione messo a punto dal mondo confindustriale. «La Calabria – ha proseguito Occhiuto – ha una grande responsabilità deve dimostrare di saper cambiare passo, di saper diventare una terra in cui lo sviluppo può essere prodotto . Il paese ha una grande responsabilità nei confronti della Calabria perché la nostra regione può davvero essere l’hub dell’Italia e dell’Europa sul Mediterraneo, che sta diventando in maniera crescente il centro del nuovo paradigma dell’economia europea. Sono quindi molto felice che Confindustria ci abbia regalato questo studio, prodotto da un servizio studi più importanti e qualificati del Paese: sarà uno strumento che conterrà le linee di azione su cui muoversi per determinare sviluppo».

«Sul rigassificatore rassicurazioni da Pichetto Fratin»

Ochciuto ha poi riferito: «Il ministro Pichetto Fratin ieri mi ha detto che metterà il rigassificatore nel piano degli investimenti energetici del nostro Paese. Sto tentando di spiegare da più tempo che davvero il rigassificatore potrebbe farci fare il tetto al prezzo del gas a livello italiano, perché è un rigassificatore che produrrebbe il 50% del gas che prima importavamo dalla Russia. Dà quindi un potere negoziale straordinario al nostro Paese. Lo sto chiedendo perché – ha ricordato il presidente della Regione – connesso al processo di rigassificazione c’è la costruzione della piastra del freddo che ci potrebbe dare la possibilità di allocare a Gioia Tauro un grande distretto dell’agroindustria. Sono convinto che il governo lo metterà nel suo piano, io spero possa prevederne la realizzazione nei tempi che mi ha assicurato il ministro Pichetto Fratin».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x