Ultimo aggiornamento alle 13:52
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

gli aggiornamenti

Berlusconi, la figlia Marina passa la notte al San Raffaele

Visite ridotte e informazioni sullo stato di salute dell’ex premier con il contagocce. Zangrillo: «Sulle condizioni bisogna attenersi al comunicato»

Pubblicato il: 11/04/2023 – 6:50
Berlusconi, la figlia Marina passa la notte al San Raffaele

MILANO L’ex premier Silvio Berlusconi resta ricoverato in terapia intensiva all’ospedale san Raffaele per leucemia cronica aggravata da un’infezione polmonare. Per la prima volta in questi sette giorni la figlia maggiore di Berlusconi, Marina, ha trascorso la notte in ospedale. Al san Raffaele visite ridotte e selezionate e informazioni sullo stato di salute dell’ex premier con il contagocce. «Siamo molto stanchi – ha voluto dire di persona all’ora di cena ai giornalisti il dottore Zangrillo, uscendo visibilmente teso e alterato nel piazzale del san Raffaele – e vi chiediamo di essere seri, come noi siamo persone serie come la situazione richiede. Comprendiamo anche quest’attenzione che definisco ormai morbosa per un paziente che ovviamente non è particolare. Ma sulle condizioni di salute bisogna attenersi al comunicato firmato da me e da Ciceri e basta. Per cui se escono notizie che non rispondono al vero – circolate anche su testate autorevoli – sono informazioni che in gergo si chiamano fake. Un paziente in terapia intensiva – ha scandito piuttosto alternato- è un soggetto che merita cura intensive: non può alzarsi e stare in poltrona. Se cammina allora ve lo porto. E smentisco nella maniera più assoluta che siano state fonti ospedaliere a dare la notizia».

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x