Ultimo aggiornamento alle 14:37
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 3 minuti
Cambia colore:
 

La situazione

In Sicilia fiamme fuori controllo, morte due persone. In tilt i trasporti

I corpi di due anziani sono stati ritrovati carbonizzati nelle loro casa nel Palermitano. Evacuate diverse abitazioni

Pubblicato il: 25/07/2023 – 19:09
In Sicilia fiamme fuori controllo, morte due persone. In tilt i trasporti

PALERMO Brucia la Sicilia, nel palermitano si contano due morti. I corpi dei due anziani, un uomo di 77 e una donna di 75 anni, sono stati ritrovati nella loro casa a Cinisi, poco distante dall’aeroporto siciliano Falcone Borsellino. I cadaveri sono stati trovati da vigili del fuoco e polizia municipale all’interno di un’abitazione in condizioni molto precarie andata a fuoco.
Diverse abitazioni sono state evacuate a causa degli incendi che da 24 ore hanno colpito diverse zone. Da ieri sera il fuoco ha colpito il monte Inserra a Palermo, che sovrasta i quartieri Tommaso Natale e San Lorenzo. Il fuoco è alimentato dal forte vento di scirocco che soffia da ieri. Oltre 1.500 persone sono state evacuate nelle ultime ore: circa 700 nella zona di Altofonte, nei pressi di Palermo. Altre a San Martino delle Scale, e anche Pizzo Sella a Mondello. L’evacuazione è stata gestita dalla Protezione civile. «Ma alcune famiglie hanno già fatto ritorno a casa», spiega all’Adnkronos il direttore della Protezione civile Sicilia Salvo Cocina. Le fiamme, divampate ieri sera, non hanno risparmiato neppure il Parco Archeologico di Segesta. Diversi abitanti delle zone limitrofe sono stati evacuati.
Vigili del fuoco al lavoro dalla notte scorsa per impedire che le fiamme, che si vedono a chilometri di distanza, possano raggiungere la zona dell’ospedale Cervello. La situazione è sotto controllo.
Incendio anche a Monte Gallo, così come nel quartiere Cruillas, a ridosso dell’ospedale Cervello. I vigili del fuoco sono ininterrottamente al lavoro da ieri.

Aeroporto di Palermo chiuso per ore

A causa deli incendi, l’aeroporto Falcone e Borsellino di Palermo è rimasto chiuso fino alle 11. «I voli programmati subiranno cancellazioni e ritardi. A breve vi aggiorneremo sullo stato dei voli», si leggeva sul profilo social dello scalo. “Per ragioni di sicurezza si consiglia di non raggiungere l’aeroporto. Su indicazioni della Polaria, al momento i passeggeri non accederanno nelle sale imbarchi». Sono una ventina i voli che sono stati cancellati. L’aeroporto di Palermo ha poi riaperto. «Al momento saranno consentiti solo un numero limitato di voli in partenza. Per gli arrivi, è in corso il monitoraggio delle condizioni meteo», spiega in una nota lo scalo.
Chiusi inoltre al traffico molti svincoli lungo l’autostrada A29 Palermo-Mazara del Vallo.

Evacuate diverse case

Nel capoluogo di regione 30 squadre di vigili del fuoco locali, supportati da rinforzi giunti dai comandi di Catania e Messina, sono al lavoro dalla notte per fronteggiare i numerosi incendi di vegetazione. A Mondello, Sferracavallo, Barcarello, Capo Gallo, Monreale, San Martino delle Scale ci sono state evacuazioni preventive dalle case vicine ai fronti di fiamma, alcune di queste sono state coinvolte parzialmente dal fuoco. Nella notte squadre schierate a protezione di alcune strutture nell’aeroporto di Punta Raisi.
Vigili del fuoco impegnati per tutta la notte a Messina in località Curcuraci e Tono, dove sono state evacuate per precauzione alcune abitazioni, e nella frazione di Faro Superiore. Otto squadre al lavoro, operazioni di spegnimento in corso. A San Vito Lo Capo, nel Trapanese sono in corso le operazioni di spegnimento di un incendio di vegetazione, evacuato un campeggio.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x