Ultimo aggiornamento alle 19:18
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

gli interventi

Traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, una persona denunciata a Vibo Valentia

Diverse le segnalazioni. Operazione della polizia anche nei luoghi maggiormente interessati dal fenomeno della movida

Pubblicato il: 10/11/2023 – 13:55
Traffico e spaccio di sostanze stupefacenti, una persona denunciata a Vibo Valentia

VIBO VALENTIA Nell’ambito di predisposti e mirati servizi di polizia giudiziaria, intensificati in occasione del fine settimana e volti alla prevenzione ed al contrasto del fenomeno del traffico e dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli uomini della Squadra Mobile, nella giornata di ieri, hanno effettuato perquisizioni sia nel centro vibonese che nelle sue marinate, all’esito delle quali due cittadini, abitanti nel Comune di Pizzo Calabro, sono stati trovati in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana; un ragazzo,  a Vibo Valentia, è stato fermato con indosso 6 dosi di hashish e, nella frazione marina, un altro ragazzo con diversi involucri di hashish e marijuana. Tutti i soggetti controllati sono stati segnalati alla locale Prefettura per la detenzione di stupefacente per uso personale.
Da ultimo, in un’area densamente popolata di Vibo Valentia città, un soggetto, che aveva attirato l’attenzione degli operatori, è stato sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. L’attività ha consentito di rinvenire, occultati in vari punti dell’appartamento, diversi involucri di marijuana oltre a materiale per il confezionamento dello stupefacente e un bilancino di precisione. All’esito delle indagini, pertanto, l’uomo è stato denunciato alla locale Procura della Repubblica per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ai sensi dell’art. 73 del D.P.R. 309/90
Nell’ambito di ulteriori servizi di vigilanza e controllo del territorio svolti, da personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura con il supporto delle pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine “Calabria Centrale”, nei luoghi maggiormente interessati dal fenomeno della movida e degli assembramenti di giovani di questo capoluogo, sono state elevate 15 contestazioni al Codice della Strada, effettuati tre sequestri amministrativi, un fermo amministrativo e ritirati 4 documenti.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x