Ultimo aggiornamento alle 8:38
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

DALLA CITTADELLA

Miserendino riaccende il motore di Azienda Zero: ecco il bando per il direttore amministrativo

Il neo commissario procede a un importante step propedeutico al definitivo rilancio dell’attività dell’ente di governance della sanità calabrese

Pubblicato il: 14/02/2024 – 16:06
Miserendino riaccende il motore di Azienda Zero: ecco il bando per il direttore amministrativo

CATANZARO Incomincia a entrare nella fase operativa la gestione di Azienda Zero da parte di Gandolfo Miserendino, nominato alcune settimane fa dal presidente della Regione Roberto Occhiuto commissario straordinario dell’ente di governance della sanità calabrese. Miserendino ha infatti predisposto l’avviso pubblico finalizzato all’acquisizione delle manifestazioni di interesse per il conferimento dell’incarico di direttore amministrativo di Azienda Zero: l’avviso, pubblicato sul isto della Regione, è riservato a quanti sono iscritti negli elenchi regionali degli idonei alla nomina di direttivo amministrativo delle aziende sanitarie, con gli interessati che dovranno presentare la domanda entro 15 giorni dalla pubblicazione dell’avviso sul Bollettino ufficiale della Regione (termine perentorio). Per Miserendino è il primo atto ufficiale alla guida di Azienda Zero. La futura nomina del direttore amministrativo  rappresenta ovviamente uno step importante per lanciare l’attività di Azienda Zero: l’ente di governance fortemente voluto due anni fa quasi da Occhiuto per centralizzare le principali funzioni sanitarie e colmare il gap amministrativo delle aziende, finora non è ancora entrato pienamente a regime a causa di diverse vicissitudini, anzitutto l’improvvisa scomparsa nello scorso mese di agosto del primo commissario, il professore Giuseppe Profiti, che aveva iniziato anche a reperire il personale. Ovviamente sono diversi ancora i passaggi che Miserendino dovrà consumare per rendere davvero operativa Azienda Zero liberando così le Asp e quindi consentendo alle stesse Asp  – per come auspicato dallo stesso Occhiuto nella conferenza stampa di presentazione di Miserendino – di dedicare finalmente maggiore attenzione ai livelli essenziali di assistenza. (a. c.)

Il Corriere della Calabria è anche su WhatsApp. Basta cliccare qui per iscriverti al canale ed essere sempre aggiornato

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x