Ultimo aggiornamento alle 19:06
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

L’evento

Elon Musk e Mark Zuckerberg combatteranno in Italia, l’annuncio sui social

Il proprietario di X conferma l’incontro: «Ho parlato con Meloni e Sangiuliano»

Pubblicato il: 11/08/2023 – 16:09
Elon Musk e Mark Zuckerberg combatteranno in Italia, l’annuncio sui social

ROMA Elon Musk e Mark Zuckerberg combatteranno. E lo faranno in Italia. L’annuncio arriva dallo stesso proprietario di X sul suo social. «L’incontro – scrive – sarà gestito dalla mia fondazione e quella di “Zuck”. La scenografia sarà l’antica Roma, quindi nulla di moderno. Tutto sarà fatto nel rispetto del passato e del presente dell’Italia». Il combattimento sarà trasmesso sulle piattaforme di entrambi, X e Meta, mentre il ricavato sarà devoluto in beneficenza ai veterani, come scrive lo stesso Musk. Dubbi, invece, sulla luogo che ospiterà l’evento. «Ho parlato – scrive il proprietario di X – con la premier italiana e il ministro della cultura. Abbiamo concordato una location epica». Più cauto il ministro Sangiuliano, che tuttavia conferma l’accordo: «Ho avuto una lunga e amichevole conversazione con Elon Musk, abbiamo parlato della comune passione per la storia dell’antica Roma. Stiamo ragionando sul modo in cui organizzare un grande evento benefico e di evocazione storica, nel rispetto e nella piena tutela dei luoghi». L’incontro sarà benefico, ma non si terrà nella capitale. «Non si terrà a Roma. Ma soprattutto è previsto che un’ingente somma, molti milioni di euro, sia devoluta a due importanti ospedali pediatrici italiani per il potenziamento delle strutture e la ricerca scientifica per combattere le malattie che colpiscono i bambini» ha concluso Sangiuliano.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x