Ultimo aggiornamento alle 20:22
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

l’agguato

Omicidio di Rocco Castiglione, tre ergastoli

È questa la sentenza della Corte d’Assise d’appello di Catanzaro a conclusione del processo di secondo grado per l’omicidio in concorso del 28enne

Pubblicato il: 14/12/2023 – 7:40
Omicidio di Rocco Castiglione, tre ergastoli

CATANZARO Ergastolo per tre persone. È questa la sentenza della Corte d’Assise d’appello di Catanzaro a conclusione del processo di secondo grado per l’omicidio in concorso del 28enne Rocco Castiglione e del tentato omicidio del fratello Raffaele, avvenuti a maggio 2014 a Roccabernarda. Confermato l’ergastolo per Antonio Bagnato di 56 anni, Antonio Cianflone di 52 anni e Antonio Marrazzo di 58 mentre sono state ridotte le condanne per Michele Marrazzo, 21 anni e 8 mesi (in primo grado la pena era stata di 30 anni) e Domenico Iaquinta, 9 anni (in primo grado 12 anni). Secondo quanto ricostruito dalle indagini, Antonio Bagnato è stato l’ideatore dell’agguato e gli altri gli esecutori che si sono suddivisi i compiti di vedetta, di trasportatori di armi, di preposti a condurre i mezzi per allontanarsi e di materiali attuatori del piano omicidiario.

LEGGI QUI I NOSTRI ARTICOLI

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x