Ultimo aggiornamento alle 22:19
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 1 minuto
Cambia colore:
 

il blitz

Mafia, boss arrestato a Bari dalla squadra mobile

Il 69enne è accusato di diversi reati aggravati dal metodo mafioso

Pubblicato il: 12/02/2024 – 10:58
Mafia, boss arrestato a Bari dalla squadra mobile

BARI È Eugenio Palermiti, capo dell’omonimo clan del quartiere Japigia di Bari, il 69enne arrestato questa mattina dalla squadra mobile di Bari per diversi reati aggravati dal metodo mafioso. A darne notizia è Ansa. L’uomo è considerato il mandante di un agguato nei confronti di un suo coetaneo, gambizzato nel 2013. La vittima, incensurata e ben inserita «nel tessuto sociale cittadino», secondo gli inquirenti, nel corso degli anni «aveva concesso favori» a Palermiti, ma poi aveva deciso di smettere. L’uomo lavorava in un’agenzia di distribuzione di quotidiani ma, a un certo punto, aveva deciso di smettere di aiutare il capoclan. «Il rifiuto di continuare – secondo la polizia – aveva determinato propositi di vendetta, culminati nell’ordine di sparargli». Ma a Eugenio Palermiti sono contestati anche i reati di violenza privata e atti persecutori nei confronti di tre aspiranti collaboratori di giustizia. Il figlio di Eugenio, Giovanni, è in carcere e nel 2022 è stato condannato all’ergastolo, in primo grado, per l’omicidio di Walter Rafaschieri, ucciso nel quartiere Carbonara di Bari nel 2018.

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x