Ultimo aggiornamento alle 22:13
Corriere della Calabria - Home

I nostri canali


Si legge in: 2 minuti
Cambia colore:
 

il blitz

Scontri nel post Cosenza-Catanzaro, eseguiti otto arresti: sono tutti ultras giallorossi

Scattano per tutti gli arresti domiciliari. Dodici in totale gli indagati per gli scontri fuori dal San Vito-Marulla. Tutte le accuse

Pubblicato il: 05/03/2024 – 17:33
di Fabio Benincasa
Scontri nel post Cosenza-Catanzaro, eseguiti otto arresti: sono tutti ultras giallorossi

COSENZA Otto arresti domiciliari eseguiti dalla Digos di Cosenza, tutti ultras del Catanzaro, e dodici indagati totali. Sono scattati i provvedimenti, in flagranza differita, a seguito degli scontri avvenuti nel post gara tra Cosenza e Catanzaroil derby di Calabria macchiato dai tafferugli fuori dallo stadio San Vito-Marulla a cui è seguita la guerriglia all’altezza dello svincolo di Cosenza Nord che ha visto protagonisti alcuni facinorosi travestiti da ultras e la Polizia. Petardi, fumogeni e spranghe sono stati agitati mentre attoniti e impauriti all’interno del vicino McDonald’s, i clienti consumavano il loro panino.
Le urla di decine di bimbi hanno scandito i minuti trascorsi lentamente tra la carica della polizia e la furia di chi aveva puntato il fast food per continuare nell’azione dolosa. Le accuse nei confronti degli arrestati sono di resistenza a pubblico ufficiale, devastazione, saccheggio, lesione aggravata, danneggiamento, violenza privata, lancio di materiale pirotecnico, porto d’armi. Tutti reati che sarebbero stati commessi pochi minuti dopo la fine della gara e fuori dallo stadio Marulla. Le indagini sono coordinate dalle due Procure, di Catanzaro e Cosenza. Ci saranno poi dei provvedimenti amministrativi per altri soggetti coinvolti nei tafferugli.
(f.benincasa@corrierecal.it)

Argomenti
Categorie collegate

Corriere della Calabria - Notizie calabresi
Corriere delle Calabria è una testata giornalistica di News&Com S.r.l ©2012-. Tutti i diritti riservati.
P.IVA. 03199620794, Via del Mare, 65/3 S.Eufemia, Lamezia Terme (CZ)
Iscrizione tribunale di Lamezia Terme 5/2011 - Direttore responsabile Paola Militano
Effettua una ricerca sul Corriere delle Calabria
Design: cfweb

x

x